TAVOLE CASTAGNO

Il legno di castagno è caratterizzato dalla formazione precoce del durame, perciò presenta un alburno sottile. Il durame è bruno, mentre l'alburno è grigio chiaro. Strutturalmente è un legno eteroxilo con porosità anulare e tende a sfaldarsi in corrispondenza degli anelli.

Fra i suoi pregi si citano la durevolezza e la resistenza all'umidità, perciò si presta per l'impiego come legno strutturale; la facilità di lavorazione lo rendono adatto ad essere impiegato per la realizzazione di vari manufatti. È inoltre un legno semiduro, adatto secondariamente anche per lavori di ebanisteria.

Il legno lavorato presenta tonalità variabili dal giallo al rossastro, venature sottili e una spiccata nodosità.Per le sue caratteristiche tecnologiche, il castagno è stato tradizionalmente usato per molteplici impieghi e la realizzazione di travi, pali, infissi, doghe per botti, cesti e mobili, oltre alla già citata estrazione del tannino. Attualmente la sua destinazione principale è l'industria del mobile.

Misure disponibili

Codice Nome Misura
A0166TAVOLE CASTAGNO sp. 52mm NON REFILATE52 mm \ mista cm \ da 3,50 a 4,10 m
A0230TAVOLE CASTAGNO sp. 30mm NON REFILATE30 mm \ mista cm \ da 2,90 a 4,00 m
A0235TAVOLE CASTAGNO sp. 82mm82 mm \ mista cm \ 3,50-4,10 m